CASARANO | ORE DI ATTESA PER IL FUTURO DEL FERRARI. FUSIONE CON GALLIPOLI?

“Noi restiamo alla parola data dal signor prefetto: alle 12,30 del prossimo 3 novembre saremo in Prefettura a Lecce per mettere al centro la bozza di accordo con la Regione per l’ospedale unico Gallipoli-Casarano”. Sono speranzosi gli attivisti del comitato Pro Ferrari che tornano sull’argomento in attesa di capire quale sarà la strada da intraprendere. Da Gallipoli non giungono però forti rassicurazioni ma, come spiega Claudio Casciaro, portavoce del comitato, c’è totale fiducia nel prefetto e degli impegni assunti: “Mi sono preso la responsabilità di togliere il presidio a Chirurgia pediatrica perché per sua eccellenza era un punto importante. Così come è importante per noi la sua attenzione così ampiamente dimostrata”. A fianco del comitato, tra gli altri, anche il consigliere regionale Mario Conca (M5S): “La soluzione più giusta sembra quella della fusione – scrive in una nota – che potrebbe garantire la copertura di tutto il Basso Salento. Il Ferrari ha già subito la chiusura di tre reparti  che dovrebbero essere riaperti immediatamente per non perdere il bagaglio di competenze maturato negli anni”.

I commenti sono chiusi