Galatina | Ladri di infissi arrestati dalla polizia

Nel pomeriggio di ieri durante l’attività di controllo del territorio galatinese, la Volante del Commissariato di P.S. di Galatina è intervenuta nella zona industriale di Galatina perchè aveva notato uno strano movimento presso una fabbrica di infissi in alluminio.

Il sospetto si è rivelato subito esatto. I poliziotti, infatti, hanno sorpreso due persone che avevano scavalcato un muro di cinta e si erano introdotti all’interno del perimetro della fabbrica. I due ladri erano intenti a caricare delle porte in alluminio e vetro all’interno di un’autovettura Modello Renault tipo “Megane”.

Bloccati dagli agenti, i due hanno subito mostrato segni di nervosismo nonostante avessero tentato di sviare i poliziotti dicendo che gli infissi che stavano portando via li avevano trovati a terra. A smentire la versione fornita è stato anche il rinvenimento di una scala a pioli che gli agenti, nell’attività di perlustrazione, hanno trovato sul muro di cinta della fabbrica e la presenza di uno dei due, a ridosso del muro di cinta, nascosto e disteso in terra tra l’erba alta.

Messi alle strette dai poliziotti, i due ladri non hanno potuto far altro che ammettere le proprie responsabilità e per questo sono stati arrestati e posti ai domiciliari per furto aggravato in concorso e gli infissi rubati restituiti ai proprietari.

Nessun commento ancora

Lascia un commento