GALLIPOLI (LE) | RUBATI GLI ORI DALLA CHIESA DI SAN DOMENICO

Ammonta ad oltre 20mila euro il valore dei gioielli trafugati dalla Chiesa di San Domenico al Rosario di Gallipoli, che si affaccia sulla riviera Nazario SauroI ladri hanno portato via oggetti in oro donati nel corso degli anni dai fedeli in segno di devozione. Una collana antichissima, numerosi bracciali e altri oggetti di valore, alcuni risalenti addirittura a due secoli addietro, erano custoditi all’interna di una cassaforte a muro. Per scardinarla gli autori del furto sacrilego hanno utilizzato una fiamma ossidrica. I carabinieri sono stati allertati da alcuni membri della confraternita che gestisce l’edificio sacro. Uno di loro, recatosi ieri mattina in chiesa ha trovato la porta della sagrestia sbarrata. I ladri sono riusciti a penetrare nella chiesa di San Domenico al Rosario attraverso la scala che porta alla terrazza. Una volta all’interno si sono barricati dentro e hanno potuto agire con tutta calma, anche perché agevolati dall’assenza di sistemi d’allarme e telecamere. Anche per questo motivo le indagini si preannunciano complesse. I carabinieri hanno effettuato tutti i rilievi del caso e ora stanno setacciando la zona circostante la chiesa alla ricerca di sistemi di videosorveglianza che possano rivelarsi utili.

I commenti sono chiusi