Lecce | Usa passaporto rubato, nei guai una uruguaina

Anabella Beatriz Carratù Arijon, 57enne uruguaina che per 12 anni ha utilizzato una falsa identità è stata arrestata dalla Polizia a Lecce. E’ finita in manette con l'accusa  di possesso e fabbricazione di documenti d’identificazione falsi,  falsa dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla identità  e  ricettazione.   La 57enne era arrivata in Italia nel 2007 grazie ad un passaporto italiano rubato in Uruguay l'anno precedente: giunta all'aeroporto di Malpensa, era subito finita in manette, essendo stata trovata in possesso di 3 chili di cocaina.  La donna nel 2014 era rientrata nel suo paese di origine dove aveva richiesto ed ottenuto, con la sua vera identità, un passaporto e la carta di identità. L'altro giorno la polizia è intervenuta presso l’ufficio anagrafe del comune di Lecce dove era stata segnalata la presenza di una signora che si era presentata chiedendo un cambio di residenza, ed esibendo una carta di identità rilasciata al comune di Lecce nel 2013 con il nominativo di una donna nata a Montevideo (Uruguay) nel’61. Il personale dell'ufficio anagrafe ha riferito di aver ricevuto una segnalazione da parte del Consolato italiano di Montevideo in Uruguay secondo la quale l’utilizzatrice della carta di identità non era la vera titolare del documento, per tale motivo, nel 2018 avevano provveduto a cancellarla dall’anagrafe comunale. Ciò impediva alla donna di effettuare il cambio di residenza dal comune di Lecce ad uno della provincia. Al fine di accertarne la reale identità la donna è stata accompagnata in Questura. A quel punto la signora, ha confessato la sua vera identità.  Presso il suo domicilio la polizia ha rinvenuto e sequestrato anche una tessera sanitaria, un passaporto italiano e una patente di guida, questi ultimi intestati all’altra donna uruguayana. La donna è stata arrestata e confinata ai domiciliari per  possesso e fabbricazione di documenti d’identificazione falsi;  falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla identità o su qualità personali proprie o di altri ; false dichiarazioni sulla identità o su qualità personali proprie  e  ricettazione.  

Nessun commento ancora

Lascia un commento