L’opposizione non ha le firme. Salvemini va avanti.

LECCE - Non ci saranno nuove elezioni nel 2018 al Lecce. Questo è quanto emerge dal consiglio comunale odierno, in cui la nuova maggioranza composta dal centrodestra afferma che non ha in mano le 17 firme necessarie per sfiduciare il Sindaco Carlo Salvemini che andrà avanti sicuramente almeno fino al prossimo consiglio, quando in aula si discuterà del bilancio.

Nessun commento ancora

Lascia un commento