MALTEMPO | Coldiretti Puglia, gravi danni soprattutto per mandorli e olivi

Dopo oltre 3 mesi di siccità e afa perduranti, la violenta grandinata che si è abbattuta sulla puglia ieri ha causato un danno più grave di quanto si pensasse, secondo le prime rilevazioni dei tecnici della Coldiretti di Bari.
Il danno su mandorli e olivi è pari al 90%. Gli alberi sembrano stati 'potati' dalla grandine e l'intera produzione di mandorle e olive è caduta e giace sui terreni". Per Coldiretti, "in diverse zone della regione vanno attivate senza indugio le procedure per l'attivazione dello stato di calamità naturale".

I commenti sono chiusi