Martano | Presunti abusi sulla figlia minorenne, arrestato contadino 70enne

Sarebbe stata picchiata e violentata sessualmente dal padre adottivo per ben 5 lunghi anni. Ora l’uomo, un 70enne di Martano, è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione con le accuse di maltrattamenti in famiglia, atti sessuali con minorenne e violenza sessuale aggravata nei confronti della figlia adottiva. È stata la giovanissima a chiedere aiuto in modo implicito alle forze dell’ordine. Tempo fa la ragazzina si presentò in lacrime presso gli uffici della stazione dei carabinieri dicendo di essere stata picchiata dal padre, nulla più. Ma i militari non hanno creduto alla versione della minore dando inizio alle indagini. Più tasselli messi insieme hanno portato il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecce, Cinzia Vergine, a emettere un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un agricoltore 70enne. I fatti contestati sarebbero riconducibili ad un arco di tempo tra il 2009 e il 2014. La giovane ora è ospite di una comunità

Nessun commento ancora

Lascia un commento