MASSAFRA | Prelevava con carta di credito rubata, in manette 40enne

I Carabinieri della Stazione di Crispiano (Ta) hanno arrestato Maria Rosaria Tocci, 40enne pregiudicata massafrese, in atto sottoposta agli arresti domiciliari per analoghi reati, ritenuta responsabile di furto aggravato ed indebito utilizzo di carta di credito.
La donna a settembre 2016 aveva rubato un borsello da un auto nelle campagne di Crispiano. Alla luce della denuncia del legittimo proprietario, i Carabinieri avevano appurato che, lo stesso giorno del furto, erano stati effettuati prelievi fraudolenti, per un importo totale di 350,00 euro, da due distinti istituti di credito del capoluogo jonico. Dall’attenta visione dei filmati immortalati dalle telecamere di sorveglianza sono state estrapolate targa e fattezze del malfattore.
La donna, dopo le formalità di rito, è stata associata presso la Casa Circondariale di Taranto a disposizione dell’A.G.

I commenti sono chiusi