MELISSANO (LE) | FURTO E RICETTAZIONE: IN CARCERE 42ENNE

OGGI I CARABINERI DELLA STAZIONE MELISSANO HANNO DATO ESECUZIONE AD
UN PROVEDIMENTO CAUTELARE DI ESECUZIONE PENE CONCORRENTI E
CONTESTUALE ORDINE CARCERAZIONE EMESSO DALLA PROCURA DELLA
REPUBBLICA DI LECCE – UFFICIO ESECUZIONI PENALI, TRAENDO IN ARRESTO
PACELLA GIUSEPPE, 42 ANNI, DEL LUOGO.
IL PROVVEDIMENTO NEI CONFRONTI DEL PREDETTO SCATURISCE DA SENTENZE DI CONDANNA IN ORDINE AI REATI DI FURTO AGGRAVATO IN ABITAZIONE E DI
RICETTAZIONE COMMESSI NEI COMUNI DI MELISSANO (LE) ED UGENTO (LE)
NELL’ARCO TEMPORALE TRA IL 2000 ED IL 2004. L’UOMO DOPO ESSERE STATO
FORMALMENTE DICHIARATO IN ARRESTO E’ STATO TRADOTTO PRESSO LA CASA
CIRCONDARIALE DI LECCE DOVE DOVRA’ SCONTARE LA PENA 3 ANNI E 10 MESI DI RECLUSIONE.

I commenti sono chiusi