BRINDISI | RAPINATORI IN AZIONE PRESSO UN CENTRO SCOMMESSE

Ancora una rapina a Brindisi con due banditi in azione presso un centro scommesse al quartiere commenda già preso di mira il 29 ottobre 2016. In quell'occasione, un delinquente, sotto la minaccia di una pistola, obbligò una dipendente a condurlo sul retro, facendosi aprire la cassaforte. In questo caso uno dei due rapinatori era invece armato di fucile. I malfattori, entrambi incappucciati, di cui uno con volto coperto da una sciarpa gialla e cappuccio nero,  hanno puntato l’arma contro una dipendente del centro For Bet di viale commenda, intimandole di consegnargli il bottino. All'interno del locale si trovavano diversi clienti. I delinquenti sapavo di poter approfittare dell'aumentata affluenza di scommettitori in questi giorni nei centri scommesse, a poche ore dalle partite di Champions League che si giocano il mercoledì sera. Sul posto si sono recati i poliziotti della Sezione volanti e della Squadra Mobile ma anche un'ambulanza del 118 che ha soccorso la commessa, che ha accusato uno shock.  Al vaglio degli inquirenti le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianze. Il bottino sarebbe pari a circa 700 euro. Pare che i due malviventi siano fuggiti a piedi, ma al momento non si può escludere che fossero attesi da un complice a bordo di una macchina, in una strada limitrofa.

I commenti sono chiusi