CURSI | Litiga con i genitori adottivi e incendia la casa, arrestato

Si è introdotto in casa dei genitori adottivi alla periferia di Cursi e, dopo aver cosparso l’appartamento di benzina, ha appiccato il fuoco. Danneggiato anche un centro estetico adiacente. Il piromane è stato già arrestato. Si tratta di Cosimo Resta, 40enne di Martano. All’origine del folle gesto una lite familiare. Resta era stato adottato insieme al fratello in giovane età e cresciuto dalla coppia che ha anche una terza figlia, proprietaria del cento estetico. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Maglie con due autobotti per spegnere l’incendio e i carabinieri della compagnia di Maglie che, dopo aver ascoltato i proprietari, hanno avviato le ricerche per trovare Resta già autore di minacce in passato.

 

video leccesette:

I commenti sono chiusi