PUGLIA | LUTTO IN POLITICA, MUORE L’ASSESSORE NEGRO

Lutto nella politica pugliese. Si è spento oggi, all’età di soli 64 anni, l’assessore regionale al Welfare Salvatore Negro. A darne notizia è stato il presidente del Consiglio Regionale Mario Loizzo, assieme al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano nel corso della seduta del Consiglio Regionale. La notizia del decesso di Totò Negro, che da tempo lottava contro un male incurabile, un tumore ai polmoni, ha raggiunto via Capruzzi poco prima dell’inizio della seduta consiliare, immediatamente sospesa in segno di cordoglio. I lavori sono stati aggiornati alla seduta programmata venerdì 17, che sarà preceduta dalla commemorazione di Totò Negro i cui funerali si svolgeranno domani a Muro Leccese, comune in cui risiedeva e dove aveva ricoperto anche la carica di sindaco. Di Muro Leccese, dove era nato il 2 gennaio del 1953, Negro era stato sindaco per ben due mandati, dal 1995 al 2004. Ma la sua carriera politica è iniziata con la Democrazia Cristiana nel 1980, quando è stato eletto nel Consiglio comunale. Eletto per la prima volta in Consiglio Regionale nel 2010 Negro era alla sua seconda legislatura in Regione Puglia.

I commenti sono chiusi