VEGLIE | Cade dal terrazzo della cappella del cimitero, è grave

Un grave incidente sul lavoro si è verificato questa mattina all’interno del cimitero comunale di Veglie. Un uomo di 66 anni, impegnato in lavori di tinteggiatura di una cappella funeraria, è precipitato al suolo da un'altezza di circa tre metri. Al momento della caduta l’uomo si trovava su una scala. Per sua sfortuna nell’impatto con il suolo ha battuto la testa ed è rimasto gravemente ferito. Soccorso da un'ambulanza del 118, il malcapitato è stato trasportato d'urgenza al “Vito Fazzi” di Lecce, con “codice rosso”. I sanitari del Pronto Soccorso hanno disposto il ricovero del 66enne nel Reparto di Rianimazione. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri di Veglie. Toccherà a loro ricostruire la dinamica dell’incidente e i motivi che hanno provocato la perdita dell’equilibrio e la conseguente caduta dalla scala del 66enne imbianchino.

I commenti sono chiusi