Novoli | Tragedia in una villa per ricevimenti, muore operaio 32enne

Una tragedia si è consumata intorno alle 7.30 sulla strada Provinciale Carmiano-Salice Salentino, all’interno della struttura Villa Marchesi, nota sala ricevimenti della zona, situata nel territorio di Novoli.

Stefano Vetrugno, 32enne di Carmiano, è morto a seguito di un volo di oltre 5 metri. Il giovane operaio era intento a ripulire uno dei capitelli in pietra leccese presenti nella struttura quando, per cause in fase d’accertamento, è caduto sbattendo il capo al suolo. La dinamica è tuttora al vaglio dei carabinieri e degli agenti dello Spesal giunti sul posto. A nulla sono valsi i tentativi dei sanitari del 118 di tenerlo in vita, a causa delle gravi ferite riportate il suo cuore ha cessato di battere dopo pochi minuti.

Nessun commento ancora

Lascia un commento