Parabita | Tenta rapina con la lametta per le unghie, acciuffato

E’ stato individuato dai carabinieri a conclusione di un’indagine lampo l’autore di un tentativo di rapina consumatosi ieri sera a Parabita, ai danni di una nota profumeria. Rapina fallita in seguito alla reazione della proprietaria, messasi ad urlare alla vista del malintenzionato. Ad agire sarebbe stato un 21enne di Parabita, che è stato denunciato a piede libero. Il giovane, intorno alle 20,30 di ieri sera, ha fatto irruzione nella profumeria di via Impero, con il volto travisato parzialmente con cappuccio e sciarpa. E una volta all’interno ha provato ad intimidire la proprietaria con una lima per unghie. La malcapitata però si è messa ad urlare e il rapinatore ha preferito desistere, dandosi alla fuga. Lanciato l’allarme sul posto sono giunti i carabinieri di Parabita. I militari, visionati i filmati di sorveglianza, hanno riconosciuto l’autore della fallita rapina in un 21enne del posto. Si sono quindi recati in casa del giovane e hanno proceduto ad una minuziosa perquisizione domiciliare, che ha portato al rinvenimento del paio di jeans strappati e della felpa, indossati qualche minuto prima al momento dell’irruzione nella profumeria. Il 21enne è stato denunciato a piede libero con l’accusa di tentata rapina.

Nessun commento ancora

Lascia un commento