ROMA | ACCORDO PER I LAVORATORI TECNOMESSAPIA

Importante passo in avanti vero la cassa integrazione guadagni straordinaria per i 177 lavoratori Tecnomessapia che dopi l'ennesimo incontro a Roma sono riusciti a trovare un accordo che eviti i licenziamenti. Una giornata inpegnativa per raggiungerw questo fondamentale risultato accolto con soddiafazione dai vari parlamentari locali che seguono questa vertenza. L'incontro si è tenuto presso il ministero dello sviluppo economico Tecno Messapia assistita da Confindustria ED il governo rappresentato dal viceministro Teresa Bellanova, presente anche la regione Puglia con il presidente della task force Leo Caroli. La proposta emersa già nel precedente incontro ha trovato subito l'adesione del ministro del lavoro e da parte di leonardo che si è resa anche disponibile a concedere delle commesse per alcune unità lavorative, il tutto legato però alla necessità di una dotazione da parte di Tecno Messapia di una propria struttura tecnico operativa. Al termine della giornata Tecno Messapia ha accettato le proposte del governo e della regione, adoperandosi da subito a vagliare l’opportunità di accettare la commessa di Leonardo e di aprire un proprio stabilimento. Lunedì intanto presso la sede di Confindustria Brindisi un nuovo incontro per discutere dei dettagli tecnici.

I commenti sono chiusi