SCORRANO (LE) | FURTO IN ABITAZIONE, RUBATI FUCILI E PISTOLE

Due fucili e due pistole sono state rubate dall’abitazione di un anziano di Scorrano. L’uomo non vi dimora in maniera assidua e pertanto non si può stabilire con esattezza quando il furto d’armi sia stato messo a segno. La scoperta è avvenuta nel pomeriggio di ieri. Per mettere a segno il loro piano i ladri hanno prima dovuto forzare il lucchetto del cancello, quindi hanno sfondato una porta situata sul retro dell’abitazione. Una volta penetrati nell’abitazione, hanno quindi forzato l’armadio al cui interno erano custoditi due fucili da caccia calibro 12 e due pistole calibro 6.35 e 6.65. Armi tutte piuttosto vecchie e regolarmente detenute dall’anziano padrone di casa, che ha subito denunciato il furto ai carabinieri di Scorrano. Proprio a Scorrano, la settimana scorsa, era stato scoperto un arsenale occultato all’interno di un garage. In maniera del tutto casuale era emerso che qualcuno vi aveva nascosto all’interno vari ordigni artigianali, circa una sessantina di petardi di grosse dimensioni, anche questi improvvisati e circa 200 munizioni di vario calibro. A scovare ordigni e munizioni, ma anche mezzo chilo di marijuana, era stato un operaio che si era recato nel garage per effettuare dei lavori su incarico del proprietario, che vive all’estero e che era all’oscuro di tutto.

I commenti sono chiusi