Surbo | Tenta il suicidio, salvato da un militare

A Surbo, via Quintino, i militari della Compagnia di Lecce sono intervenuti presso l’abitazione di un 48enne del posto su richiesta d’intervento da parte di residenti che segnalavano presenza dell’uomo sul tetto dell’abitazione con intenti suicidi, armato di una fiocina. Il 48enne, già in cura, impediva l’accesso al terrazzo ai militari tramite sbarramento del portone ingresso. I militari hanno iniziato opere di convincimento, uno dei carabinieri è riuscito ad avvicinare l’uomo a desistere dai propositi suicidi. Una volta immobilitato, l’uomo è stato accompagnato tramite ambulanza, all’ospedale civile Vito Fazzi di Lecce. Nessun ferito.

Nessun commento ancora

Lascia un commento