Tag Archives : Carabinieri

Palagianello (Ta) | 4 rumeni arrestati per furto in casa

I Carabinieri della Stazione di Palagianello (Ta) e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Castellaneta (Ta) hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di furto aggravato in concorso, un 25enne, un 20enne, una 22enne ed una 16enne, tutti di nazionalità rumena, senza fissa dimora, con precedenti di polizia. I militari, nel corso di un mirato…
Leggi tutto

Francavilla F.na (BR) | Ritrovati due escavatori rubati: due denunce per riciclaggio

A Francavilla Fontana, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia al termine degli accertamenti scaturiti dalla denuncia presentata dal proprietario, un imprenditore edile della provincia di Lecce, hanno rinvenuto in Contrada Carlo Di Noi Inferiore un escavatore cingolato Fiat Hitachi di colore rosso. Il mezzo presenta delle modifiche nei dati identificativi e risulta provento di furto denunciato negli…
Leggi tutto

Francavilla F.na (BR) | Droga nascosta nella cabina Enel: indagini

A Francavilla Fontana  i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia nell’ambito di un servizio finalizzato alla repressione dell’uso e dello spaccio di stupefacente hanno rinvenuto all’interno  di una cabina dell’Enel nel centro storico della città, complessivi 89 grammi tra    marijuana e hashish. Analiticamente 53 grammi di marijuana  erano contenuti in una busta  di…
Leggi tutto

Francavilla F.na (BR) | Botte alla moglie incinta: arrestato 48enne

I Carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana hanno tratto in arresto in esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi, un 48enne del luogo, per maltrattamenti in famiglia continuati e lesioni personali nei riguardi della moglie. L’uomo con reiterate condotte violente, aggressive e minacciose, agendo sia alla presenza del…
Leggi tutto

Francavilla F.na (BR) | Prelievi con bancomat pensionata, condannata badante

Aveva utilizzato il bancomat di una pensionata per effettuare dei prelievi. Già scoperta e denunciata, è stata condannata in primo grado ad un anno e 6 mesi di reclusione una badante 30enne di Francavilla Fontana, chiamata anche al risarcimento del danno quantificato in 2mila e 500 euro.

In realtà, il furto aggravato, questa l’accusa a carico della 30enne, si era consumato tramite due diversi prelievi da 600 euro l’uno. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della locale stazione, cui la donna, assistita dall’avvocato Antonio Andrisano, si era rivolta, la 30enne aveva preso il bancomat di nascosto e poi, dopo aver prelevato il denaro, lo aveva rimesso al suo posto, sperando che nessuno si accorgesse degli ammanchi. Denunciata a piede libero lo scorso aprile, la donna è stata ora condannata in primo grado.