TAP: Stop impossibile avanti con i lavori

"Se non siete in grado di fermare l'opera dimettetevi": è questo il messaggio lanciato dal Movimento No Tap agli esponenti del M5S, durante il sit-in di protesta che si è svolto nel primo pomeriggio alla banchina di Costa Morena nel porto di Brindisi, dove é ormeggiata la nave Adhemar che nelle prossime ore salperà alla volta di Melendugno dove inizieranno i lavori in mare, propedeutici alla costruzione del microtunnel.

L'invito alle dimissioni è rivolto agli esponenti del M5S perché in campagna elettorale avevano promesso che la realizzazione dell'infrastruttura sarebbe stata bloccata.

Intanto in queste ore si sta svolgendo l’incontro tra il Sindaco di Melendugno Potì, il suo Vice Dima, i consiglieri regionali penta stellati e il premier Conte. Il secondo incontro tra le parti dopo quello avvenuto nei primi giorni del mese di settembre. L’auspicio del primo cittadino e dei manifestati che questo possa essere l’incontro giusto per porre fine a questa vicenda che oramai si protrae da anni.

Nessun commento ancora

Lascia un commento