TARANTO | AGRICOLTURA SOSTENIBILE, CONVEGNO ISDE IL 25 NOVEMBRE

L’agricoltura del cambiamento può nascere tra i banchi di scuola, anche in una città tormentata dal punto di vista ambientale come la nostra. Ne è convinta Maria Grazia Serra, presidente dell’ISDE di Taranto, che ha organizzato un evento sul tema per il 25 novembre, presso il Salone degli Specchi di Palazzo di Città. Il convegno “Con le mani nella terra” è la declinazione jonica della 28^ Giornata internazionale dei Medici perché er l’Ambiente e si svolgerà contemporaneamente a tanti altri appuntamenti in tutta la Penisola. Articolato il programma che impegnerà esperti del settore, ma anche studenti, nell’intera mattinata. Alle ore 8.30 aprirà i lavori la dottoressa Serra, poi la relazione del vicesindaco di Taranto, nonché assessore all’Ambiente Rocco De Franchi sull’economia green e il nuovo modello di sviluppo per la città. L’amministrazione comunale si è subito mostrata vicina ad ISDE, patrocinando l’iniziativa insieme all’Ordine dei Medici provinciale. La giornalista e presidente dell’Associazione Casa delle AgricUlture di Tullia e Gino, Tiziana Colluto parlerà del futuro nei campi, perché l’agricoltura richiede genio. Gli studenti del liceo scientifico Battaglini illustreranno un interessante (e inedito) progetto portato avanti con l’associazione dei medici per l’ambiente: un orto scolastico per condividere frutta e cultura, mentre quelli del classico Archita, partendo proprio dall’illustre filosofo, matematico e politico dell’antica Grecia al quale è intitolato l’istituto scolastico, ne spiegheranno la figura di innovatore post industriale dell’antichità. La tutela della salute parte dai campi e arriva sino alle nostre tavole, sull’argomento forniranno dati e utili informazioni Delio Monaco e Marco Paolo Mangiamele, rispettivamente presidente e agronomo dell’ISDE di Massafra.

I commenti sono chiusi