TARANTO | FIAMME E FUMO DALLE TORCE ENI

Grosse lingue di fuoco e denso fumo nero sono spuntati questa mattina poco dopo le 9.00 da tre torce della raffineria ENI di Taranto. Preoccupazione diffusa tra la cittadinanza e tante segnalazioni alle forze dell'ordine, ma nulla di pericoloso. Come spiegato da ENI il sistema delle torce si è acceso nell'ambito dei sistemi di sicurezza scattati con il blocco generale degli impianti causato dalla totale interruzione dell’alimentazione elettrica per il maltempo. L'azienda ha specificato: "Non si registrano danni né pericoli per l’ambiente, sono attualmente in corso le operazioni di verifica e ripristino del collegamento elettrico".

A rassicurare i tarantini attraverso la sua pagina Facebook, anche il vicesindaco e assessore all'Ambiente Rocco De Franchi, commentando a margine "Taranto è stanca".

G. S.

I commenti sono chiusi