Taranto | Sei arresti per usura, abusiva attività finanziaria e truffa aggravata ai danni dello stato

È in corso, a Taranto, l’esecuzione, da parte dei Carabinieri della Compagnia del Capoluogo ionico, di un’ordinanza di custodia cautelare a carico di 6 soggetti, ritenuti responsabili, a conclusione di indagini dirette dalla Procura di Taranto, di usura, abusiva attività finanziaria e truffa aggravata ai danni dello stato. È stata documentata una vasta e perdurante attività di usura da parte degli indagati i quali, spesso interagendo tra loro, concedevano prestiti a tassi illegali a privati, commercianti e liberi professionisti in stato di bisogno, realizzando dunque una estesa e proficua attività di prestito di denaro al di fuori dei canali leciti.

All’attività, eseguita da circa 50 militari del Comando Provinciale, concorrono un elicottero dell’Arma ed unità dell’11° Reggimento Carabinieri “Puglia”.

Nessun commento ancora

Lascia un commento