TARANTO | MINACCE ALL’EX MOGLIE: DIVIETO DI AVVICINAMENTO PER UN 36ENNE

Aggressioni e minacce all’ex moglie, a finire nei guai un 36enne di Taranto destinarlo di un’ordinanza di misura di divieto di avvicinamento nei confronti della donna come disposto dal Gip e notificati dai polizotti della questura ionica. Secondo l’accusa, il 36enne, già attenzionato per ipotesi di reato simili, aveva posto in essere un atteggiamento dispotico e ossessivo nei confronti della poveretta, che lo aveva poi denunciato. Il divieto obbliga l’indagato a mantenere una distanza di 200 metri dalla donna e dai suoi famigliari.

I commenti sono chiusi