Taranto | Si finge Enel e tenta truffa ad anziano, arrestato

I Carabinieri della Stazione di Taranto Centro hanno arrestato, in flagranza dei reati di tentata truffa e ricettazione, Gennaro SILVESTI, 28enne, pregiudicato, tarantino.
Un anziano aveva esternato ai militari sospetti circa ripetuti contatti e chiamate telefoniche ricevute da un soggetto accreditatosi quale dipendente Enel, che gli chiedeva denaro a fronte dell’esecuzione di lavori di manutenzione asseritamente da effettuarsi a cura della società erogatrice dell’energia elettrica.
Proprio mentre Silvestri era in procinto di ricevere la somma di denaro richiesta, i Carabinieri sono intervenuti, interrompendo la condotta delittuosa. È stato trovato in possesso, oltre che della modulistica riconducibile ad una società di Enel distribuzione, anche delle chiavi dell’abitazione della vittima.
Il soggetto, che non ha mai lavorato in Enel ed in atto non risulta dipendente di ditte di settore, è stato tratto in arresto e, su disposizione del PM di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

Nessun commento ancora

Lascia un commento