Trepuzzi-Squinzano | Auto in fiamme, incendio doloso. Assalto al bancomat della BPP

Ancora un’auto in fiamme. L’incendio questa volta si è sviluppato un quarto d’ora dopo la mezzanotte in via Giovanni Verga a Trepuzzi all’interno del giardino di una palazzina. La matrice del rogo è dolosa, a confermarla il rinvenimento di una bottiglietta in plastica intrisa di liquido infiammabile. Il mezzo, una hyundai atos, risulta intestato ad una donna di 20 anni di origine rumena. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce.

Tre ore più tardi a Casalabate, marina di Squinzano, nuovo assalto bancomat. Di mira lo sportello della banca popolare pugliese. Malviventi, utilizzato la solita tecnica della marmotta, ovvero, iniezione una polvere esplodente nelle fessure del bancomat, hanno sradicato il forziere. Immediato l’allarme alla centrale operativa dell’istituto di vigilanza La Folgore ma quando la pattuglia è giunta sul posto il banditi erano già fuggiti via con alcune banconote. Al vaglio degli inquirenti le immagini del sistema di video sorveglianza di cui è dotato lo sportello.

In entrambi i casi sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina.

Nessun commento ancora

Lascia un commento