fbpx

ArcelorMittal | Indotto non pagato, domani vertice e protesta

Un confronto, in modalità call conference, tra Governo, ArcelorMittal, Confindustria Taranto e Camera di Commercio ed un presidio di protesta dei lavoratori di Alliance Green Services davanti alla portineria imprese dello stabilimento, riproporranno domattina a Taranto, in contemporanea, l’irrisolto problema dell’indotto-appalto del siderurgico che non viene pagato da ArcelorMittal. Il presidio di Alliance Green Service, una joint venture che vede partecipe la stessa ArcelorMittal Italia, comincerà alle 7 e andrà avanti sino alle 13. Il confronto in remoto, invece, comincerà alle 9.30 e riguarderà ArcelorMittal, i sottosegretari alla presidenza del Consiglio, Mario Turco, e al ministero dello Sviluppo economico, Alessandra Todde, e i rappresentanti di Camera di Commercio e Confindustria. Quest’ultima, dopo aver fatto diverse call con ArcelorMittal sempre sul tema dei pagamenti delle fatture scadute, adesso coinvolge il Governo.(AGI)

Nessun commento ancora

Lascia un commento