fbpx

Messaggi recenti: Michele Iurlaro

Ostuni (BR) | Tragico scontro sulla Statale: 2 vittime

 

Una tragedia sulla strada, una tragedia tra le lamiere bagnate dal sangue di due giovani di Ostuni. Nel violento scontro sulla statale 16 registrato nella prima serata di giovedì tra tre auto e un trattore, perdono la vita il 32enne Francesco Lobefaro, cuoco in un ristorante di Fasano, e il 25enne Giuseppe Marzo, aiuto chef nello stesso locale. I due, a bordo di una Golf, viaggiavano in direzione Fasano quando, arrivati in località Casamassima, per cause ancora tutte da accertare, sono andati a sbattere contro un grosso trattore. L’impatto è stato violentissimo, coinvolgendo nel sinistro altre due vetture che sopraggiungevano. Immediati, tra le grida e le richieste di aiuto, i soccorsi. Quando, però, sul posto sono arrivati i vigili del fuoco  e le ambulanze del 118, per i due colleghi non c’era più nulla da fare, morti presumibilmente sul colpo.

Per favorire le operazioni di soccorso, il tratto di strada è stato parzialmente bloccato, con il traffico gestito dagli agenti della polizia locale di Ostuni chiamati, anche, a chiarire la dinamica del sinistro e, quindi, a individuare eventuali responsabilità. Il trattore e le auto sono state poste a sequestro.

Francavilla F.na (BR) | Ritrovati due escavatori rubati: due denunce per riciclaggio

A Francavilla Fontana, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia al termine degli accertamenti scaturiti dalla denuncia presentata dal proprietario, un imprenditore edile della provincia di Lecce, hanno rinvenuto in Contrada Carlo Di Noi Inferiore un escavatore cingolato Fiat Hitachi di colore rosso. Il mezzo presenta delle modifiche nei dati identificativi e risulta provento di furto denunciato negli…
Leggi tutto

Francavilla F.na (BR) | Droga nascosta nella cabina Enel: indagini

A Francavilla Fontana  i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia nell’ambito di un servizio finalizzato alla repressione dell’uso e dello spaccio di stupefacente hanno rinvenuto all’interno  di una cabina dell’Enel nel centro storico della città, complessivi 89 grammi tra    marijuana e hashish. Analiticamente 53 grammi di marijuana  erano contenuti in una busta  di…
Leggi tutto

Francavilla F.na (BR) | Botte alla moglie incinta: arrestato 48enne

I Carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana hanno tratto in arresto in esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi, un 48enne del luogo, per maltrattamenti in famiglia continuati e lesioni personali nei riguardi della moglie. L’uomo con reiterate condotte violente, aggressive e minacciose, agendo sia alla presenza del…
Leggi tutto

Francavilla F.na (BR) | Bruciavano rifiuti nella zona PIP: denunciati

Bruciavano abusivamente rifiuti nella zona industriale, nei guai operaio e titolare di una ditta attiva nel recupero dei metalli. L'intervento è dei Carabinieri Forestali di Ceglie Messapica e del Nucleo Operativo Radiomobile di Francavilla Fontana, nei giorni scorsi in azione all’ interno di un centro di recupero metalli alla periferia della “Città degli Imperiali”. Il…
Leggi tutto

Francavilla F.na (BR) | Controlli tra i rifiuti: fioccano i verbali

Dopo i controlli sull’occupazione del suolo pubblico, con annesse multe, sequestri e polemiche, è ora tempo di controlli sul conferimento dei rifiuti, con la polizia locale della Città degli Imperiali impegnata, in queste ore, a rovistare, letteralmente, tra la spazzatura delle attività commerciali. A finire nel mirino degli agenti, intervenuti con il personale di Monteco, 10 esercizi. Tra questi, 7 sono stati multati per non aver “differenziato” in maniera corretta l’immondizia lasciata all’esterno delle attività per la raccolta mattutina.

Alla faccia della raccolta differenziata, in alcuni bidoni i poliziotti avrebbero trovato di tutto. Vetro, carta, plastica e persino umido, per un melting pot di odori, sensazioni e violazioni meritevole, in 7 casi, di multe piuttosto salate, previste tra gli 80 e i 300 euro. E i controlli, bisbigliano tra i corridoi della caserma di via San Vito, proseguiranno pure nei prossimi giorni.

Strisce Rosa, il parcheggio si paga sempre e comunque

Strisce rosa e pure blu. Rosa come le mamme, cui idealmente è destinato lo stallo di cortesia. Blu come il ticket, che si paga sempre e comunque. Accade ad Oria, dove gli stalli riservati alle donne in dolce attesa, da poco introdotti, sono, comunque a pagamento. E per sottolineare la cosa, ecco che il Comune ha provveduto a dipingere una cornice blu attorno alle stesse strisce di colore rosa, dopo che nei giorni scorsi l’anomalia era venuta fuori a margine di alcune multe.

C’è da dire che gli stalli di “cortesia” sono stati introdotti solo in un secondo momento perché non previsti, appunto, nel contratto originario stipulato dalla ditta e l’ente. Proprio l’ex sindaco Cosimo Ferretti, nelle scorse ore, ha presentato un’interrogazione mirata a fare chiarezza, chiedendo di sapere se sia “intendimento del sindaco consentire il perpetuarsi di tale situazione illegittima, che oltre a creare malumori e disagi fra i cittadini –scrive il consigliere di opposizione - favorisce l’illecito arricchimento della ditta che gestisce il servizio dei parcheggi a pagamento e del Comune, censurabile sia dalla Magistratura Contabile che da quella Penale”.

Giova ricordare, inoltre, come Oria sia uno dei pochi centro del Salento dove i parcheggi a pagamento sono in vigore anche nei giorni festivi.

Insomma, strisce rosa, blu o rosazzurre poco cambia. Nel borgo federiciano si paga sempre e comunque. E se nascerà una bimba poi, la chiameremo Oria.

Recenti commenti Michele Iurlaro

Nessun commento da parte Michele Iurlaro ancora.