fbpx

Brindisi | 150 positivi in città 450 in provincia

Intervento del sindaco di Brindisi Riccardo Rossi che aggiorna sulla situazione epidemiologica in città e provincia

"In questi giorni abbiamo lavorato insieme all’Asl per individuare il luogo più idoneo in cui disporre il secondo drive in. Dopo i sopralluoghi congiunti abbiamo scelto il parcheggio del PalaPentassuglia e la realizzazione è in fase di completamento. (Qui maggiori dettagli per prenotare i tamponi http://bit.ly/AslBrindisi).

Parallelamente alla capacità di effettuare tamponi, cresce il numero dei contagi.
Ad oggi Brindisi ha circa 150 positivi mentre nella provincia sono 450.
Le persone ricoverate sono 18 nel reparto infettivi e 8, di cui un paziente di Foggia, sono in terapia intensiva nel nuovo blocco esterno all’ospedale Perrino che contiene 26 posti totali.
Inoltre ci sono 8 persone ricoverate nella struttura post Covid-19 che si trova a Mesagne.
Dei 150 positivi, 19 sono nati dopo l’anno 2000 e di questi, 13 hanno meno di 12 anni, una percentuale significativa anche per i giovanissimi.

Lo so che c’è malcontento e tensione soprattutto in quelle categorie interessate da disposizioni più severe, ma quello che vorrei fosse chiaro è che non stiamo vivendo una contrapposizione tra parti sociali, ma una lotta contro una pandemia che dovrebbe vederci uniti.

Il Governo Conte ha una responsabilità importante fronteggiare l'epidemia con le conseguenze sanitarie ed economiche.
È giusto prendere provvedimenti che limitano l'esercizio di attività economiche per proteggere la salute di tutti ma occorre accompagnarli da immediati aiuti economici.

A tutti è richiesto sacrificio e massima cautela, allo stesso tempo dimostriamo ancora una volta la nostra capacità di essere solidali, facciamolo tra di noi e verso i nostri commercianti, non lasciamoli soli, si stanno attrezzando al meglio e possiamo solo cogliere le loro proposte."

Nessun commento ancora

Lascia un commento