fbpx

Covid | Arriva il coprifuoco nelle piazze

Il nuovo decreto del presidente del Consiglio Giuseppe Conte che dispone misure più restrittive per contenere l'epidemia di Covid-19 è stato illustrato dal premier stesso con una conferenza stampa iniziata alle 21.30. Per la prima volta il Premier si è presentato con la mascherina davanti al volti.

"Il Paese non può permettersi una nuova battura d'arresto - ha detto Conte - nel terzo trimestre il nostro Paese sta vivendo una ripresa vigorosa, migliore di quella di Francia e Spagna".

Questi, in sintesi, i provvedimenti contenuti nel nuovo Dpcm:

POTERE AI COMUNI. I sindaci potranno disporre la chiusura dopo le 21 delle vie e piazze dove si creano assembramenti, permettendo l'accesso solo ai residenti;

RISTORAZIONE.  Bar, ristoranti, pasticcerie possono stare aperti da 5 a mezzanotte, organizzando i tavoli per gruppi di 6 persone al massimo. A partire dalle 18, cibi e bevande possono essere serviti solo ai clienti seduti al tavolo; le consegne a domicilio possono continuare fino a mezzanotte; le restrizioni non valgono per gli esercizi di ristorazioni situati negli aeroporti o lungo le autostrade;

SPORT.  consentita l'attività sportiva a livello individuale e l'attività sportiva professionistica organizzata dalle federazioni. Stop all'attività dilettantistica.

EVENTI.  stop a sagre e fiere, congressi consentiti solo con modalità a distanza;

PALESTRE.  i gestori di palestre e piscine avranno una settimana di tempo per adeguare le loro strutture a tutte le misure di sicurezza previste; se queste misure saranno rispettate, gli impianti sportivi resteranno in funzione; altrimenti saranno sospesa l'attività.

Nessun commento ancora

Lascia un commento