fbpx

Francavilla Fontana (BR) | Xylella: abbattuti 27 ulivi

27 ulivi infetti da Xylella sono stati "tagliati", dalle prime ore della mattinata del 16 agosto, in contrada Padreterno, tra l’agro della Città degli Imperiali e quello della vicina Oria. Tagli arrivati un po’ a sorpresa perché nessuno, a queste latitudini, ne sapeva nulla. Non lo sapeva, soprattutto, il Comune e neppure gli amministratori: d’altro canto, si trattava di un terreno privato dove, appunto, questa mattina si è recato il personale dell’Arif insieme al commissario straordinario Oronzo Milillo, che ha seguito le procedure di abbattimento delle piante. Si tratta di 27 ulivi infetti, ovvero un primo blocco delle 650 piante tra le province di Brindisi e di Taranto oggetto dei decreti emessi dall’Osservatorio regionale fitosanitario.
Nei prossimi giorni, operazioni di abbattimento sono previste anche a Carovigno e Ostuni, sempre in provincia di Brindisi, e a Crispiano, nel tarantino.

Nessun commento ancora

Lascia un commento