fbpx

Latiano (Br) | Coppia ferita da colpi d’arma da fuoco

Coppia di coniugi ferita da colpi d'arma da fuoco a Latiano. I due un uomo di 45 anni, sorvegliato speciale delle forze dell’ordine, e la moglie 38enne, entrambe originari di Mesagne sono stati raggiunti da nunerosi colpi d'arma da fuoco, una decina i colpi esplosi, mentre erano affiacciati sul balcone della propria abitazione in via Antonio Rubino a Latiano. L'uomo è stato centrato alla coscia dagli spari mentre la donna ha riportato una ferita di striscio a una gamba. Sull'episodio indagano i carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni e i colleghi della stazione di Latiano, intervenuti per i rilievi del caso. La dinamica dei fatti è in fase di accertamento ma i colpi sarebbero comunque partiti dalla strada in direzione del balcone sul quale erano affacciati i due coniugi. L'episodio è avvenuto poco dopo le 22 di domenica 5 luglio con i numerosi colpi d'arma da fuoco che hanno interrotto il silenzio della zona e allarmato i residenti che hanno subito chiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Come detto ad avere la peggio è stato il 45enne, che, vigile e cosciente, è stato trasportato dal personale del 118 intervento sul posto, presso l'ospedale Antonio Perrino di Brindisi, dove è stato ricoverato in condizioni non gravi. La moglie, invece, è stata medicata sul posto. Le forze dell'ordine sono a lavoro per risalire ai responsabile ed il movente dell'agguato.

Nessun commento ancora

Lascia un commento