fbpx

Oria (BR) | Vuole soldi per la droga e picchia i genitori: arrestato

Voleva i soldi per comprare la droga, come ogni volta. Questa volta, però, avrebbe esagerato, picchiando i genitori. Da qui, l’intervento dei carabinieri del Norm della compagnia di Francavilla Fontana che, nella tarda mattinata di sabato, hanno arrestato in flagranza di reato un giovane di Oria, accusato di maltrattamenti in famiglia.

Secondo quanto ricostruito dai militari, l’indagato, per motivi economici legati alla sua tossicodipendenza, ingiuriava e minacciava i genitori conviventi che, di fronte all’ennesima richiesta di soldi del figlio, si erano rifiutati di consegnarglieli. L’attività d’indagine avrebbe fatto emergere ripetute violenze fisiche e verbali in danno delle vittime, iniziate nel maggio dello scorso anno. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto nel carcere di Brindisi.

Nessun commento ancora

Lascia un commento