fbpx

Oria I Si ribalta dopo inseguimento: arrestato presunto pusher di Taranto

Guidato dall'istinto, ha intercettato e inseguito l’auto sospetta dove, infatti, c’erano 25 grammi di cocaina. A finire nei guai e ai domiciliari, dopo un passaggio al Pronto Soccorso, un uomo di Taranto, ribaltatosi con la sua fiat 500 sulla Statale 7, in direzione Latiano. Il carabiniere che ha eseguito l’arresto è in servizio proprio nel Borgo Federiciano. Ha intercettato l’auto sospetta con a bordo il presunto pusher una volta smontato dal servizio. Nonostante l’alt intimato al guidatore, quest’ultimo ha proseguito al sua corso.

Da qui, un breve inseguimento che si è concluso con un ribaltamento in curva. A quel punto, sul posto anche i carabinieri della compagnia di Francavilla e un mezzo del 118, è saltata fuori la droga: 25 grammi idi cocaina che valgono l’arresto per detenzione ai fini di spaccio per il tarantino che, dopo essere stato medicato al Pronto Soccorso dell’ospedale Camberlingo, è stato condotto presso la sua abitazione in regime di domiciliari.

Nessun commento ancora

Lascia un commento