fbpx

Regione | Puglia, pronta la nuova giunta: i nomi

Manca l’ufficialità, ma sarebbe ormai "chiusa" la nuova giunta regionale pugliese. Il vice del presidente Michele Emiliano sarà Raffaele Piemontese, che avrà la delega al bilancio e alle finanze. Il leccese Massimo Bray, ex ministro, sarebbe, secondo le indiscrezioni, il nuovo assessore alla cultura. Una mossa a sorpresa, per una squadra che, per il resto, rispetterebbe le previsioni, laddove nomi e deleghe, trapelate nel pomeriggio, venissero confermate.

L’ex vicesindaco di Lecce Alessandro Delli Noci gestirà lo sviluppo economico e le politiche giovanile. Ad amministrare lavoro e formazione sarà ancora Sebastiano Leo, mentre Pierluigi Lopalco, come è noto, ricoprirà l’incarico di assessore alla sanità. C’è anche Donato Pentassuglia, assessore all’agricoltura, e torna Giovanni Francesco Stea, con delega a Personale e Contenzioso. Due, per ora, le donne. Anna Grazia Maraschio, esterna, per ambiente e Urbanistica, e Anna Maurodinoia, barese in quota PD, per Trasporti e Mobilità sostenibile. L’unica casella ancora vuota, con delega al Welfare, spetterebbe ai 5 Stelle, per cui, però, bisognerà attendere l’esito della votazione sulla piattaforma Rousseau.
Al momento, Brindisi è fuori dal governo regionale.

Nessun commento ancora

Lascia un commento