fbpx

Tag Archives : denuncia

Brindisi | Spaccata a “Portico 12”: ritrovata refurtiva

Prima la spaccata, lo scorso giovedì. Poi, il ritrovamento della refurtiva, nelle ore scorse, trafugata dal negozio Portico 12 di Brindisi. Era custodita all’interno di due borsoni trovati su una BMW su cui viaggiava un 35enne del posto, denunciato per ricettazione. Un ritrovamento non casuale, quello dei Carabinieri della Radiomobile della Compagnia di Brindisi, che…
Leggi tutto

Taranto | Minaccia con una pistola il promotore di un flash mob

    Minaccia con una pistola il promotore di un flash mob la Polizia di Stato denuncia un 57enne tarantino   La Digos della Questura di Taranto ha denunciato un 57enne del posto per il reato di minaccia aggravata dall’uso delle armi nel corso di un pubblico evento. Nella serata di ieri (regolarmente preavvisato ai…
Leggi tutto

Francavilla F.na (BR) | Gimkana in piazza, multato 26enne

È stato subito identificato e multato per violazione al codice della strada il 26enne che, nella notte tra venerdì e sabato, aveva spaventato e indignato chi, a quell’ora, affollava ancora piazza Umberto I, cuore del centro storico e della Movida della Città degli Imperiali. Il giovane, a bordo della sua Toyota, aveva superato il marciapiedi…
Leggi tutto

Francavilla F.na (BR) | Ruba al Supermarket, ladra finisce su FB

Con destrezza e furbizia, ha rubato prodotti per la casa e generi alimentari nascondendo il tutto sotto la giacca e nella borsa, per poi, dopo aver pagato qual cosina, andare via indisturbata, come una normale cliente. Il furto, però, non è passato inosservato al titolare dell’attività che, dopo aver visionato le telecamere di sorveglianza, ha…
Leggi tutto

Francavilla Fontana (BR) | Aborto clandestino in casa, denunciata donna nigeriana

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana, al termine degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà una 32enne di origine nigeriana, per il reato di interruzione volontaria di gravidanza, entro dodici settimane di gestazione, senza ricorrere a strutture socio-sanitarie, in violazione dell’art. 18 L. 194/78. La donna, colta da emorragia nella sua abitazione di San Vito dei Normanni, ha richiesto l’intervento del 118 fornendo al personale sanitario, intervenuto in soccorso, l’anno di nascita differente da quello reale nel tentativo di dissimulare la sua identità. Il personale del 118, a causa delle reticenze della donna, avendo intuito che la medesima stesse nascondendo le cause dell’emorragia in atto, ha richiesto l’intervento dei Carabinieri che prontamente intervenuti l’hanno identificata compiutamente. Gli accertamenti diagnostici effettuati dai sanitari dell’ospedale civile “Camberlingo” di Francavilla Fontana, hanno acclarato che la donna era incinta da 12 settimane e che si era provocata autonomamente l’interruzione della gravidanza attraverso l’assunzione di farmaci abortivi, acquisiti in modo fraudolento, senza voler  indicare le modalità di approvvigionamento.

Imbroglia all’esame della patente, denunciato cinese

Probabilmente, non aveva studiato abbastanza. Non abbastanza, almeno, da sentirsi sicuro di poter superare il test con disinvoltura. E così, aveva escogitato un sistema particolarmente ingegnoso: auricolare sofisticato nell’orecchio, amico con il codice della strada in mano all’esterno, pronto a fornire supporto: è stato però scoperto dagli esaminatori il 30enne originario della Repubblica Popolare Cinese…
Leggi tutto