fbpx

Tap, i video denuncia: «Nel cantiere si continua a lavorare anche con il Coronavirus»

Nonostante il blocco delle attività e le limitazioni alla mobilità, nel cantiere TAP alle porte di Melendugno si continua a lavorare.

Lo ha affermato Gianluca Maggiore portavoce del movimento No Tap ai nostri microfoni che attraverso dei video che sono pervenuti da abitazioni vicine al cantiere del gasdotto sono stati denunciate le attività ancora in corso con personale che con tutta probabilità arriva anche dal Nord Italia.

Nessun commento ancora

Lascia un commento