fbpx

Taranto | È arrivata la fregata Margottini, monitoraggio anti covid per l’equipaggio

È giunta alla base navale di Taranto alle 8.00 di questa mattina la fregata Margottini, attualmente inserita nel dispositivo europeo dell’operazione Eunavformed Irini che ha lasciato l’ormeggio al pontile Nato della rada di Augusta.

A bordo è presente solo il personale risultato negativo al secondo ciclo di tampone naso faringeo a seguito dei casi positivi riscontrati nelle ultime ore.

I 60 casi di positività al tampone sono stati immediatamente sbarcati e posti in isolamento presso strutture a terra della Marina, 4 sono ricoverati con sintomi al policlinico Umberto I di Siracusa.

La Marina Militare ha anche in questo caso adottato i provvedimenti restrittivi necessari per la tutela della salute del personale, dei familiari e della cittadinanza, adottando le misure del protocollo sanitario in uso, avvisando le autorità sanitarie competenti e isolando immediatamente il personale risultato positivo ai controlli.

Le misure prese sono incluse in uno specifico protocollo sanitario da tempo in atto per tutte le unità della Marina al fine di contrastare la diffusione del Coronavirus.

Ora l’equipaggio sarà comunque posto in isolamento per essere costantemente monitorato da personale della sanità militare in coordinamento con le autorità locali. Sono in totale 187, di questi 60 postivi al Coronavirus. Tutti sbarcati ad Augusta presso gli alloggi della Marina con 6 ricoverati a Siracusa.

Nessun commento ancora

Lascia un commento