fbpx

Taranto | Sparatoria in città vecchia nella notte, un ferito

Due colpi di pistola sull’uscio di casa della vittima colpita ad entrambe le caviglie. Si torna a sparare a Taranto, il ferimento è avvenuto in un’abitazione nei vicoli della città vecchia, vittima un uomo di 55 anni, ha riportato ferite guaribili in trenta giorni. Stando ad una prima ricostruzione, due persone con il volto scoperto si sarebbero presentate a casa del 55enne, dopo una breve discussione l’esplosione dei due colpi. Le indagini coordinate dagli uomini della Compagnia del Comando provinciale dei Carabinieri hanno portato in breve tempo all’individuazione ed al successivo fermo di uno dei presunti aggressori. Quest’ultimo è stato rintracciato dagli inquirenti in Via Cariati nella città vecchia, intorno all’una e trenta della scorsa notte, solo poche ore dopo il grave episodio. Si tratta di un 43enne con precedenti alle spalle ed attualmente agli arresti domiciliari. Si indaga per fare piena luce sulle cause che hanno portato alla sparatoria, gli investigatori non escludono nessuna ipotesi tra queste anche quella che conduce allo spaccio di droga. Il 43enne fermato, in attesa della convalida, è stato condotto in carcere con l’accusa di tentato omicidio, è difeso dall’avv Salvatore Maggio, mentre proseguono le indagini per individuare il secondo aggressore.

Nessun commento ancora

Lascia un commento